STORIA


Il Cardioclub-Monfalcone è stato costituito il 3 giugno del 1986. In tale data, in presenza del notaio Albano Delfabro, nel centro cardiologico dell’ospedale di Monfalcone di Via Rossini si ritrovarono i componenti del comitato promotore per la costituzione formale dell’Associazione.

L’iniziativa vedeva in prima fila il dott. Mauro Palmieri e il geom. Nazario Romani che, con il loro entusiasmo e il fermo convincimento dell’utilità dell’associazione, hanno coinvolto altre persone nella condivisione del progetto. 

Nell’atto costitutivo furono elencate le finalità e gli obiettivi che si intendevano perseguire, primo fra i quali “ approfondire, portare a conoscenza della collettività e realizzare una maggiore partecipazione ai problemi attinenti alla prevenzione primaria e secondaria delle cardiopatie, al recupero fisico e psicologico dei cardiopatici, alla riabilitazione cardiologica”. 

Con lo stesso atto fu  nominato il direttivo provvisorio composto da: Romani Nazario — Presidente, Boato Giorgio — Vice Presidente, Palmieri Mauro, Boscarol Adriano, Cattarini Rodolfo — Consiglieri e Mininel Ferruccio — Segretario Tesoriere. Essi meritano un ricordo particolare ed un doveroso riconoscimento per l’impegno profuso ad avviare l’attività, coinvolgendo attorno a sé molti soci che gradatamente sono aumentati. 

In questa sede è anche opportuno ricordare i Presidenti che si sono succeduti nei 25 anni di esistenza dell'associazione: Nazario Romani, Giorgio Boato, Giovanni Raspar e Sandro Coppo. A tutti loro, e a tutti i numerosi soci volontari che quotidianamente offrono il loro tempo, va il merito d'aver tenuto vivo il Cardioclub, che potrà continuare ad offrire un importante sostegno ai cardiopatici e alle loro famiglie.